Noi della Donolauto SRL cerchiamo sempre di offrire il miglior prodotto ai nostri clienti, sotto ogni punto di vista. Al giorno d’oggi, anche presso la nostra rivendita, potete trovare molte vetture d’importazione, ma perché ? Cambia qualcosa rispetto alle vetture italiane ? 

In questo articolo cerchiamo di spiegarlo.

Partiamo con le auto italiane, per “italiane” si intendono vetture di tutti i tipi e marche già e attualmente immatricolate italiane, cioè con targa e documenti italiani. In questo caso, la vendita consiste nel classico passaggio di proprietà, che come sappiamo varia in base a provincia di residenza e kw della vettura. In Italia il costo del passaggio di proprietà può variare dai 450€ in su, più oneri dell’agenzia. enzia pratiche auto. Il processo è semplice e pressoché immediato.

Ma allora perché non si propongono solo auto italiane ? 

Il motivo è molto semplice, e tratta in particolare dell’offerta di vetture italiane date dal nostro mercato nazionale, che è in poche parole insufficiente a soddisfare la richiesta. 

In Italia infatti il tasso medio di cambio della propria vettura supera gli 8 anni, in confronto Germania, Austria, Francia, si attestano a 5 anni. Questo implica che nel mercato automobilistico dei nostri vicini ci sia prodotto più recente, e quindi meno usato. È quindi da sfatare il mito secondo cui le auto all’estero costano meno, semplicemente c’è più offerta, perché si cerca in tutte Europa.

Come acquistiamo un’auto all’estero ? 

Noi della Donolauto ci appoggiamo a rivenditori con esperienze di lunga data per acquistare le nostre vetture, cerchiamo in primis delle auto che possano soddisfare la domanda dei nostri clienti italiani. Dopo più di 100 controlli su carrozzeria, parti meccaniche, interni e sulla storia dell’auto, una volta arrivata in Italia procediamo ad una lunga prova su strada di almeno un centinaio di km. Alla ricezione di tutti i documenti necessari per l’immatricolazione, l’auto viene censita all’agenzia delle entrate, che comunicherà successivamente il telaio alla motorizzazione. A questo punto viene messa in vendita.

Quali sono tempi e costi ?

I costi per l’immatricolazione di una vettura d’importazione estera in Italia non variano di molto dal passaggio di proprietà, circa 150€ in più sono necessari per la produzione di targhe e libretto.

Per quanto riguarda le tempistiche, variano dai 15 ai 30giorni, questi sono i tempi in cui riusciamo a targare una vettura. 

Tutta la gestione delle targhe viene gestita direttamente da noi della Donolauto, di fatto, una volta acquistata la vostra prossima vettura, vi consegneremo l’auto già targata e revisionata. 

Di fatto quindi la differenza tra italiane ed estere è solo burocratica, le auto usate hanno sempre una loro storia, sia che siano italiane, tedesche, greche o giapponesi.

Speriamo di avervi dato qualche informazione aggiuntiva, in caso di domande non esitate a contattarci. 

Il Team Donolauto